Opificio delle pietre dure

ARTICOLO NON DISPONIBILE

L’Opificio delle pietre dure nasce a Firenze nel 1588, per volere di Ferdinando I° de’ Medici, con sede nella Galleria dei lavori, ubicata nel braccio corto degli Uffizi. L’obiettivo del granduca è quello di disciplinare le molte maestranze impiegate nella lavorazione dei materiali litici rari, la cosiddetta arte del commesso fiorentino (splendidi intarsi realizzati con pietre semipreziose), in stretto rapporto con il grande cantiere per la costruzione della cappella dei Principi nell’area della basilica di San Lorenzo. La manifattura continua la sua attività anche sotto la dinastia lorenese, impegnandosi per oltre tre secoli, fino quasi alla fine del XIX secolo, nella creazione di prestigiosi manufatti in pietre dure destinati ai Grandi di tutta Europa. Ma con la fine del Granducato di Toscana (1859) viene a mancare la principale committenza dell’Opificio, costituita appunto dalla corte granducale e dal suo entourage aristocratico. Inizia così una gravissima crisi che si protrae fino agli anni 80 dell’ottocento, quando l’allora direttore, il pittore Edoardo Marchionni, decide di convertire il patrimonio di risorse tecniche e di cultura manuale nell’attività di restauro di opere d’arte: dapprima dei materiali prodotti durante la plurisecolare storia dell’Opificio, e poi ampliando la propria competenza verso materiali affini. In seguito alla catastrofe dell’alluvione di Firenze del Novembre 1966 e alla legge istitutiva del Ministero per i Beni Culturali ed Ambientali del 1975, allo storico Opificio vengono annessi tutti i laboratori fiorentini statali di restauro (tranne quelli per i beni architettonici e per i beni archeologici), creando una struttura che diventerà uno dei centri all’avanguardia nel mondo del restauro, sintesi sapiente di tradizione e tecnologica avanzata. Oggi l’OPD è sede di una delle due scuole statali di restauro in Italia (l’altra è annessa all’istituto Centrale per il Restauro di Roma), di un museo della produzione artistica in pietre dure, di un laboratorio scientifico, di una biblioteca altamente specializzata nel campo del restauro, di un ricchissimo archivio dei restauri compiuti, di un centro di ricerca sulla climatologia. L’attività dell’istituto si articola per settori di restauro e di ricerca individuati in base ai materiali costitutivi delle opere d’arte. I laboratori sono dislocati in tre sedi: via Alfani (sede storica, che ospita anche il museo, la biblioteca e la scuola), la Fortezza da Basso e Palazzo Vecchio. Molta parte dell’attività si svolge inoltre all’esterno, sia sotto forma di cantieri operativi che di consulenze tecnico-scientifiche, su tutto il territorio nazionale ed in ambito internazionale. (mb49)

Le case d’asta del settore specifico fanno mediamente un 30% di venduto.
La merce non venduta (70%) rimane inevitabilmente indicizzata con foto,descrizione e prezzo su tutti i siti specialistici. Pertanto l’oggetto rimane “bruciato” sul mercato per moltissimi anni con un pregiudizio negativo legato a tale pubblicazione.
I tempi per l’inserimento in asta e liquidazione sono sempre molto lenti.
Gognabros offre un servizio molto più performante.
Avvio immediato della procedura di perizia gratuita, acquisto o affido.
In caso di affido i tempi per la gestione e vendita si estendono al massimo in 2 settimane.
La gestione delle opere in affido è totalmente gratuita, professionale, tempestiva e assicurata.
Gognabros propone direttamente la merce alla migliore clientela nazionale e internazionale senza passare da alcun sito on line. Le opere vengono proposte individualmente ad ogni cliente.
Le informazioni commerciali rimangono totalmente riservate, in caso di invenduto non è pregiudicata la vendibilità futura dell’oggetto, che rimane “vergine” sul mercato.
La percentuale di venduto di Gognabros è oltre il 95%.
Gognabros, su vostro incarico, esegue: ricerca, acquisto gestione ecommercializzazione di opere d’arte internazionali a fini speculativi o culturali.
Il rendimento e la soddisfazione che ne consegono non hanno paragoni con qualsiasi altro tipo di investimento.


antiquariato gognasrl

GOGNABROS si occupa di restauro e commercio tradizionale di antiquariato dal 1959.

Dal 1998 ha come attività prevalente il commercio elettronico di antiquariato.

La tradizione antiquaria familiare e l’adattamento ai nuovi sistemi di vendita, sono le basi sulle quali i fratelli Guido e Gabriele Gogna hanno ideato il sito di vendite on line WWW.GOGNABROS.IT.

La sede principale si trova a Tortona (AL) nel nord-ovest Italiano.

Una fitta rete di raccoglitori ed il nome conosciuto a livello nazionale, ci permettono di acquistare quotidianamente antiquariato e arredi di alta qualità prodotti in Italia, antichi e moderni.

Personale e magazzini sono adeguati al commercio Internazionale.

Ogni opera o articolo è on-line completo di descrizione, misure, prezzi e aggiornamenti quotidiani.

Imballo e spedizione per ogni articolo sono possibili in tutto il mondo.

Per i commercianti stranieri offriamo deposito gratuito della merce prenotata fino al raggiungimento del volume desiderato.

Tra i nostri servizi la possibilità di definire condizioni personalizzate.
sito online antichita

Presso la nostra sede è disponibile una biblioteca che vanta 3300 volumi rari, tra monografie e libri d’arte.

Vi invitiamo a consultare gratuitamente tutti i nostri testi per le vostre ricerche.


biblioteca libri rari

Siamo promotori della produzione antiquaria italiana; utilizzando come canale principale di vendita il nostro sito www.gognabros.it raggiungiamo clienti in ogni parte del mondo.

Forniamo certificazioni artistiche e certificazioni scientifiche avvalendoci dei migliori esperti internazionali.

Grande visibilità è giunta anche dalle vendite eBay, con il nome di “gognasrl” siamo stati certificati dalla piattaforma ebay.it, per due anni consecutivi, numero uno in Italia per fatturato e per oggetti venduti nella categoria arte e antiquariato.

Più di 14000 clienti diversi nel mondo.

60 mila aste pubblicate con un feedback positivo al 100%

La profonda conoscenza del mercato e l’abituale collaborazione con i maggiori mercanti italiani ci permette di reperire, in qualità e quantità, opere italiane assecondando rapidamente anche il collezionista più esigente.

Cercate i nostri articoli pubblicati quotidianamente su www.gognabros.it

Parte di essi, in alternativa, sono proposti tramite Ebay con asta senza riserva a partire da 1€..

Seguiteci!

 

antiquariato antichita aste

Compro Pietre dure, opificio perizia gratuita, offerta immediata gratis.

Stima Pietre dure, opificio valutazione gratuita, perizia.
Prezzo Pietre dure, opificio , prezzi di mercato, quotazioni.
Quanto vale Pietre dure, opificio? , quanto costa Pietre dure, opificio?
Invia le tue foto di Pietre dure, opificio a info@gognasrl.it prezzo on-line gratis.
Gognabros acquista, compra,quota, vende Pietre dure, opificio pagamento contante.
Servizio di affidamento, certificazione scientifica, certificazione artistica,
expertise, deposito, gestione,quotazione, vendita, investimento per Pietre dure, opificio.
Contatta Gognabros anche su whatsapp per una consulenza gratuita immediata per Pietre dure, opificio.
Gabriele Gogna +39 3495505531
Guido Gogna +39 3471341137