Franz Ludwig Catel (Berlino, 1778 – Roma, 1856); nei documenti romani anche Francesco Catelli. Pittore tedesco di nascita ma italiano d’adozione, di grande successo e notorietà, vive nell’epoca della polemica tra neoclassici e romantici, mostrando un orientamento romantico mai del tutto scevro però da ricorrenze classiche. Nasce a Berlino dove insieme al fratello Ludwig Friedrich aiuta il padre fabbricando oggetti nel suo negozio di chincaglierie e giocattoli. Inizia giovanissimo a viaggiare, e nel 1797 si iscrive all’Êcole des beaux-arts di Parigi. Esordisce come illustratore: suoi i disegni per due opere di Goethe, Hermann und Dorothea e Wilhelm Meister, nonché per almanacchi, calendari e Taschenbücher, realizzati prevalentemente con la tecnica dell’acquerello. Fonda a Berlino col fratello una fabbrica di marmo artificiale per mosaici, da usare nelle decorazioni di mobili, oggetti di arredo, suppellettili fabbricate in serie, e riceve dal granduca Carlo Augusto di Sassonia Weimar il prestigioso incarico per i lavori di rifinitura e decorazione del castello di Weimar. Nel 1805-06 crea i disegni per le Verzierungen aus dem Altertum di Bussler, insieme all’architetto e pittore K. F. Schinkel, e viene accolto come membro ordinario dell’Accademia d’arte di Berlino con un grande acquerello raffigurante L’uccisione del prevosto Nicola di Bernau a Berlino. Dopo un nuovo soggiorno a Parigi tra il 1807 e il 1810, in cui ha modo di completare la sua formazione artistica e dove forse conosce Vivant Denon (diplomatico, incisore, scrittore, direttore generale dei Musei dal 1804 alla Restaurazione e come tale primo organizzatore del Louvre), alla fine del 1811 giunge a Roma, inserendosi immediatamente nella vita culturale e mondana della capitale. Entra in contatto con i Nazareni (gruppo di pittori romantici tedeschi attivi a Roma all’inizio del XIX secolo, che rifiutano il classicismo accademico) con i quali lavora nel 1816 alla decorazione di casa Bartholdy, insieme allo scultore Bertel Thorvaldsen e al pittore tedesco J. A. Kock. Nel 1812 compie il primo viaggio nell’Italia meridionale, che diventerà la sua fonte di ispirazione preferita, dopo Roma e la campagna romana, per i suoi quadri di paesaggio e di costume. Accompagna l’archeologo francese A.-L. Millin a Pompei e in Sicilia, testimoniandone il lavoro con i suoi disegni, e dà inizio a una produzione di vedute italiane che, vendute facilmente ai viaggiatori nordeuropei, gli procurano notorietà e agiatezza. Studia gli effetti della luce solare, ricorrendo frequentemente a un accorgimento compositivo già usato in precedenza: inquadra la veduta entro motivi naturali o architettonici (alberi, pergolati, archi, finestre) che limitano un primo piano in oscurità, in modo da creare un effetto di controluce, dal quale viene esaltata la luminosità del paesaggio (così nel Giardino di Federico IV di Sassonia-Gotha-Altenburg a Roma, 1818, Gotha, Schlossmuseum). Nell’estate del 1818 è di nuovo in Sicilia, da dove riporta molti disegni fra cui Il teatro greco di Taormina (Monaco, Bayerische Staatsgemäldesammlungen) e una Vue de la baie de Termini, disegnata “d’après nature”, che farà parte del corredo illustrativo del Voyage pittoresque en Sicile di de La Salle. Ha una clientela di altissimo livello: Lord Bristol, lady Acton, il generale austriaco F. Koller, il pittore Thomas Lawrence; per la duchessa di Devonshire collabora con altri artisti all’illustrazione dell’Eneide nella traduzione di A. Caro. Nel 1819 partecipa alla mostra che si tiene a Roma a Palazzo Caffarelli in onore di Francesco I; nel 1820 incontra il pittore norvegese Christian Dahl, con cui dipinge studi dal vero nel golfo di Napoli, subendone l’influenza nella visione romantica del paesaggio (Pescatore di Napoli con la sua famiglia, Copenaghen, Museo Thorvaldsen, Golfo di Napoli con il Vesuvio visti da Quisisana, Copenaghen, Statens Museums fur Kunst). Nel 1830 partecipa alla illustrazione del Viaggio pittorico nel Regno delle Due Sicilie di R. Liberatore. All’intensa attività pittorica affianca le frequenti partecipazioni a mostre a Roma e in molte grandi città europee. Alla sua morte lascia parte delle sue opere per la fondazione di un istituto per il sostegno degli artisti, il Pio Istituto Catel, che ne conserva un considerevole numero, tra acquerelli, disegni e dipinti. Altre sue sue opere sono presenti in importanti collezioni pubbliche e private. (mb49)

VUOI ACQUISTARE
o avere maggiori info su Catel Franz Ludwig pittore tedesco?

compralo subito

per procedereall'acquisto:
prenota via mail: info@gognasrl.it
conferma telefonicamente h24

Gabriele Gogna: +39 3495505531
ok whatsapp

vedi l'opera dal vivo

via Euripide angolo via Eschilo Milano
(zona City-Life) sarai nostro gradito ospite
fissa un appuntamento

Gabriele Gogna: +39 3495505531
ok whatsapp

richiedi maggiori dettagli

maggiori informazioni
ulteriori dettagli fotografici
mail: info@gognasrl.it

Gabriele: +39 3495505531
ok whatsapp

+ perche' acquistare da noi +

Professionisti del settore Antiquariato e Restauro dal 1959,
Gogna tratta con passione e competenza oggetti antichi e opere d'arte, in italia e nel mondo.
La ricerca costante di opere inedite,
la conoscenza della storia dell'arte,
un report condition approfondito ed affidabile,
la stretta collaborazione con i migliori restauratori,
l'attenta analisi dell'evoluzione del gusto e del mercato, sono gli elementi della “ricetta” che Gogna utilizza per soddisfare i collezionisti più esigenti.

VUOI VENDERE
o valutare un'Opera simile a Catel Franz Ludwig pittore tedesco?

+ vendita: perché vendere Catel Franz Ludwig pittore tedesco a noi +

pagamento immediato
trasporto e logistica sempre a nostro carico
acquisti e ritiri ovunque
valutazione gratuita (anche se non compriamo)
stima e offerta senza impegno

Perche affidare a Gognabros Catel Franz Ludwig pittore tedesco? clicca qui

Gognabros offre un servizio performante.
Avvio immediato della procedura di perizia gratuita, acquisto o affido.
In caso di affido i tempi per la gestione e vendita si estendono al massimo in 2 settimane, salvo diversa personalizzazione.
La gestione delle opere in affido è totalmente gratuita, professionale, tempestiva e assicurata.
Gognabros propone direttamente la merce alla migliore clientela nazionale e internazionale senza passare da alcun sito on line.
Le opere vengono proposte individualmente ad ogni cliente.
Le informazioni commerciali rimangono totalmente riservate, in caso di invenduto non è pregiudicata la vendibilità futura dell'oggetto, che rimane inedito sul mercato.

+ asta: perché mettere in asta Catel Franz Ludwig pittore tedesco da noi +

commissioni a tuo credito: nessuna commissione sulla vendita
premio di vendita: 5% di premio per il venditore oltre al risultato d'asta
pagamento anticipato: possibilità di pagamento in anticipo (prima dell'asta) fino all'80% della base
garanzia di vendita: la base d'asta può essere anche la nostra proposta di acquisto
tempi brevi: l'asta del tuo oggetto può essere organizzata in pochi giorni
visibilità: la promozione dell'asta è indicizzata su tutti i motori di ricerca del settore
privacy: eventuali invenduti NON sono resi pubblici

Chi è Gogna Bros

antiquariato gognasrl

GOGNABROS si occupa di restauro e commercio tradizionale di antiquariato dal 1959.

Dal 1998 ha come attività prevalente il commercio elettronico di antiquariato.

La tradizione antiquaria familiare e l'adattamento ai nuovi sistemi di vendita, sono le basi sulle quali i fratelli Guido e Gabriele Gogna hanno ideato il sito di vendite on line www.gognabros.it

Dal 2018 la sede è a Milano Via Euripide angolo Via Eschilo (zona City-Life).

Una fitta rete di Contatti e Operatori del settore ci permettono di acquistare quotidianamente antiquariato e arredi di alta qualità prodotti in Italia, antichi e moderni.

Ogni opera o articolo è on-line completo di descrizione, misure, prezzi e aggiornamenti quotidiani.

 

sito online antichita

 

Presso la nostra sede è disponibile una biblioteca che vanta 3300 volumi rari, tra monografie e libri d'arte.
Vi invitiamo a consultare gratuitamente tutti i nostri testi per le vostre ricerche.

Forniamo certificazioni artistiche e certificazioni scientifiche avvalendoci dei migliori esperti internazionali.

antiquariato antichita aste

 

Compro Catel Franz Ludwig pittore tedesco perizia gratuita, offerta immediata gratis.

Stima Catel Franz Ludwig pittore tedesco valutazione gratuita, perizia.
Prezzo Catel Franz Ludwig pittore tedesco , prezzi di mercato, quotazioni.
Quanto vale Catel Franz Ludwig pittore tedesco? , quanto costa Catel Franz Ludwig pittore tedesco?
Invia le tue foto di Catel Franz Ludwig pittore tedesco a info@gognasrl.it prezzo on-line gratis.
Gognabros acquisto, compro, quotazione, vendo Catel Franz Ludwig pittore tedesco pagamento contante.
Servizio di affidamento, certificazione scientifica, certificazione artistica,
expertise, deposito, gestione, perizie, vendita, investimento per Catel Franz Ludwig pittore tedesco.
Contatta Gognabros anche su whatsapp per una consulenza gratuita immediata per Catel Franz Ludwig pittore tedesco.
Gabriele Gogna +39 3495505531