Avvincente, complessa e ricca di fascino è la storia del Domaine de la Romanée Conti, una delle tenute vitivinicole più prestigiose al mondo: 25,5 ettari, incastonati su un pendio della Côte de Nuits, in gran parte nel territorio di Vosne-Romanée, un comune francese di circa 400 abitanti situato nel dipartimento della Côte-d’Or, regione della Borgogna-Franca Contea; già nel 1512 un documento riguardante i Clos delineava i crus più prestigiosi della Borgogna con limiti precisi, che praticamente resteranno invariati nei secoli. Venduta nel 1451 dai monaci del Prieuré de Saint-Vivant alla famiglia Cronembourg (che ne cambia il nome da Cros du Clou in Romanée), è acquistata nel 1760 da Louis-François de Bourbon, Prince de Conti, che vi aggiunge il nome del casato. Espropriata e messa all’asta durante la rivoluzione francese, acquistata nel 1869 da Jacques-Marie Duvault-Blochet (già proprietario dei vigneti di Richebourg, Echézeaux e Grands Echézeaux), nel 1912 il coerede Gaudin de Villaine deposita il marchio Domaine de la Romanée-Conti, e getta le basi della straordinaria qualità oggi riconosciuta in tutto il mondo. Attraverso un complesso intreccio di eredità e acquisizioni, e grazie ad uno statuto societario che ne ha bloccato la polverizzazione legata all’ereditarietà, il Domaine è oggi proprietà di due famiglie, Villaine e Leroy/Roch. Il DRC produce circa 80000 bottiglie l’anno, utilizzando metodi biologici e biodinamici; in alcune parcelle è stato persino reintrodotto l’utilizzo del cavallo per evitare la compattazione del terreno dovuto all’uso dei trattori, e in cantina gli interventi sono ridotti al minimo indispensabile per ottenere una vinificazione del tutto naturale. I vini compiono la loro lunga maturazione in botti (barriques) nuove, costruite con legni accuratamente selezionati, e infine sono imbottigliati direttamente per caduta utilizzando un rubinetto particolare, la chèvre à deux becs. La distribuzione è estremamente accurata e controllata (casse e bottiglie numerate), e segue le bottiglie fino al cliente finale. Per decenni i vini del domaine sono stati commercializzati in casse miste, contenenti fra le altre bottiglie del Domaine un’unica bottiglia di Romanée-Conti, ma oggi la prestigiosa azienda ha scelto di commercializzare da solo questo grand cru, prediligendo i più prestigiosi ristoranti del mondo: con l’obbligo per il sommelier di distruggere la bottiglia consumata affinché non possa essere utilizzata per costruire dei falsi. Destinata solo al consumo familiare è invece la piccola parcella di Bâtard-Montrachet che produce appena 600 bottiglie l’anno, mai messe in commercio; è un vino definito in gergo pour notre gueule, ossia destinato in genere ai soli proprietari del Domaine. Naturalmente il Domaine dispone di una enoteca preziosa, che ogni anno, a partire dal 1978, si arricchisce di una cinquantina di bottiglie per ogni cru (la più vecchia conservata è un Richebourg 1911). I grandi vini del DRC sono ricercatissimi in tutto il mondo: è in grande crescita la domanda dei paesi orientali, e una parte consistente della produzione è allocata negli USA. In genere, dalla vendita al privato si arriva al battitore d’asta e i prezzi, già alti in partenza, arrivano a livelli davvero incredibili, soprattutto nel caso del formato grande, molto raro. Saldamente in vetta alla classifica dei vini più costosi al mondo, il Romanée-Conti (secondo Wine Searcher) è in crescita del 25% l’anno e raggiunge un costo medio di 20.405 dollari a bottiglia. Nell’ottobre 2018 all’asta di Sotheby’s a New York sono state battute due bottiglie di Romanée-Conti, Domaine de la Romanée-Conti 1945, per un totale di circa un milione di dollari (rispettivamente 558.000 e 496.000). Per altro tutte le bottiglie del DRC raggiungono cifre fantastiche: alla stessa asta sono state aggiudicate a 310.000 dollari ognuna tre magnum di Romanée Conti, Domaine de la Romanée-Conti 1937. (mb49)

 

 

Gli otto Grands Crus del Domaine Romanée-Conti

Romanée-Conti. “Il vino dei principi”, come lo definisce la stessa DRC, in assoluto il più prezioso e costoso al mondo dei grandi cru. Vitigno Pinot noir, superficie 1,8140 ettari (monopolio), età media delle viti 53 anni; produzione media annuale 450 casse (5000 bottiglie circa). Una percentuale della raccolta variabile fra l’8 e il 10% è imbottigliata in magnum (1,5 l), jéroboam (3 l), e mathusalem (6 l).

La Tâche. Vino elegante e vigoroso, anch’esso capace di risultati eclatanti alle aste. Vitigno Pinot Noir, superficie 6,0620 ettari (monopolio), età media delle viti 47 anni, produzione media annuale 1.870 casse (20000 bottiglie)

Richebourg, uno dei più sontuosi vigni di Borgogna (secondo Camille Rodier), molto ricercato dai collezionisti. Vitigno Pinot noir, superficie 3,5110 ettari, età media delle viti 40 anni, produzione media annuale 1000 casse (11000 bottiglie)

Romanée-St-Vivant, vino insieme delicato e potente. Vitigno Pinot Noir, superficie 5,2858 ettari, età media delle viti 34 anni, produzione media annuale 1.500 casse (17000 bottiglie)

Grand Echézeaux, vino dal linguaggio raffinato e musicale, con eccellenti risultati nelle aste. Vitigno Pinot noir, superficie 3,5263 ettari, età media delle viti 52 anni, produzione media annuale 1.150 casse (11500 bottiglie)

Echézeaux Il più precoce e il meno complesso dei crus del DRC, anch’esso battuto nel 2018 da Sotheby’s per cifre ragguardevoli. Pinot noir, superficie 4,6737 ettari, età media delle viti 32 anni, produzione media annuale 1.340 casse (15000 bottiglie)

Montrachet, vino complesso ed elegante, forse uno dei migliori bianchi al mondo, molto raro e ricercato dai collezionisti: un lotto di 12 bottiglie Montrachet DRC 1990 è stato battuto all’asta da Sotheby’s per 88000 dollari. Vitigno Chardonnay, superficie 0,6759 ettari, età media delle viti 62 anni, produzione media annuale 300 casse (3500 bottiglie)

Corton, proveniente dall’acquisizione nel 2008 dei vigneti d’AOC Corton Grand Cru du Domaine Prince Florent de Merode (suddivisi fra i vigneti Le Clos du Roi, Les Bressandes e Les Renardes). Vitigno Pinot noir, superficie 2,28 ettari. Nel 2009 la prima vendemmia. Produzione media annuale 680 casse (7500 bottiglie).

 

 

VUOI ACQUISTARE?

O avere maggiori info su quest’opera?

COMPRALO SUBITO

Prenota via mail: [email protected]
Conferma telefonicamente h24

Gabriele Gogna: +39 3495505531 | WhatsApp

VEDI L'OPERA DAL VIVO

Via Euripide angolo via Eschilo Milano
(zona City-Life)
fissa un appuntamento, sarai nostro gradito ospite

RICHIEDI MAGGIORI DETTAGLI

Maggiori informazioni tecniche
Ulteriori dettagli fotografici

PERCHÈ ACQUISTARE DA NOI

Professionisti del settore Antiquariato e Restauro dal 1959, Gogna tratta con passione e competenza oggetti antichi e opere d’arte, in Italia e nel mondo, guidando appassionati, collezionisti ed investitori.

  • La ricerca costante di opere inedite,
  • la conoscenza della storia dell’arte,
  • un report condition approfondito ed affidabile,
  • la stretta collaborazione con i migliori restauratori,
  • l’attenta analisi dell’evoluzione del gusto e del mercato

sono gli elementi della “ricetta” che Gogna utilizza per soddisfare i collezionisti più esigenti.

Approfondimenti:
Consulenza
| Contatti | Spedizioni | Pagamenti |Deposito

VUOI VENDERE?

O valutare gratis un'opera simile a questa?

VENDITA

Perché vendere Domaine de la Romanée Conti da noi?

Pagamento immediato
Logistica sempre a nostro carico
Acquisti e ritiri ovunque
Valutazione gratuita (anche se non compriamo)
Stima e offerta senza impegno.

AFFIDAMENTO

Perché dare in affidamento Domaine de la Romanée Conti a noi?


Nessuna spesa: perizie e studi gratuiti / trasporti e logistica a nostro carico
Tempi brevi: affidamenti personalizzati anche di pochi giorni
Gestione mirata: affidamenti rivolto direttamente ai nostri collezionisti
Privacy: pubblicazione on line solo su richiesta, trattamento dei dati riservato
Invenduto: accettiamo in affido opere ritenute vendibili al 90% tramite i nostri canali

ASTA

Perché mettere in Asta Domaine de la Romanée Conti da noi?

Zero Commissioni: nessuna commissione sulla vendita
Premio di vendita: 5% di premio per il venditore oltre al risultato d’asta
Pagamento anticipato: possibilità di pagamento in anticipo (prima dell’asta) fino all’80% della base
Garanzia di vendita: la base d’asta può essere anche la nostra proposta di acquisto
Tempi brevi: l’asta del tuo oggetto può essere organizzata in pochi giorni
Visibilità: la promozione dell’asta è indicizzata su tutti i motori di ricerca del settore
Privacy: eventuali invenduti NON sono resi pubblici

Approfondimenti:
Cosa acquistiamo e cosa no
| Invia foto | Valutazioni | Perizie | Eredità

Gogna Bros

INVESTIMENTI SICURI PER CHI VENDE E COMPRA ANTICHITÀ

Fratelli Gogna Antiquariato

Professionisti del settore Antiquariato e Restauro dal 1959, Gogna tratta con passione e competenza oggetti antichi e opere d’arte, in Italia e nel mondo. Collezionisti e investitori sono guidati dai fratelli Gogna alla scoperta dei segreti e del reale valore di ogni singola opera.

  • La ricerca costante di opere inedite,
  • la conoscenza della storia dell’arte,
  • un report condition approfondito ed affidabile,
  • la stretta collaborazione con i migliori restauratori,
  • l’attenta analisi dell’evoluzione del gusto e del mercato,

sono gli elementi della “ricetta” che Gogna utilizza per soddisfare i collezionisti più esigenti.

Nel 2018 è nato il progetto culturale coordinato dall’Associazione Euripide 7 con il preciso obbiettivo di coordinare mostre, performance art, presentazioni, esposizioni, sfilate, eventi e aste benefiche. Cultura, Filantropia, Mecenatismo e Beneficenza, sotto il segno dell’Arte coinvolgono appassionati da tutto il mondo.

Compro Domaine de la Romanée Conti, perizia gratuita, offerta immediata gratis. Stima Domaine de la Romanée Conti valutazione gratuita, perizia. Prezzo Domaine de la Romanée Conti, prezzi di mercato, quotazioni. Quanto vale Domaine de la Romanée Conti? Quanto costa Domaine de la Romanée Conti?

Invia le tue foto di Domaine de la Romanée Conti a [email protected] prezzo on-line gratis.
Gognabros acquisto, compro, quotazione, vendo Domaine de la Romanée Conti pagamento contante.

Servizio di affidamento, certificazione scientifica, certificazione artistica, expertise, deposito, gestione, perizie, vendita, investimento per Domaine de la Romanée Conti.

Contatta Gognabros anche su whatsapp per una consulenza gratuita immediata per Domaine de la Romanée Conti.

Gabriele Gogna +39 3495505531