Art Decò (Dal 1918 al 1835 ca.)

Si tratta, in fondo di un rifiuto della linearità sinuosa e iper – decorativa dell’ Art Noveau. Le Forme si fanno squadrate e tendono alle semplificazioni geometrizzanti. A questo stile non sono, logicamente, estranei i movimenti delle avanguardie dei primi decenni del Novecento. In particolare il cubismo di Picasso. Interpretato comunque, in chiave raffinatamente decorativa.