Giovanni Battista Venanzi Sposalizio Mistico di Santa Caterina

 

Sposalizio mistico di Santa Caterina

Olio su tela, cm 131 x 181

Questo interessante dipinto è in buono stato di conservazione e raffigura uno dei soggetti iconografici maggiormente diffusi nella tradizione cristiana, qui presentato seguendo uno schema antico e collaudato che vuole la Vergine e il Bambino al centro di una tenera raffigurazione devozionale, quasi certamente destinata ad ornare l’altare di una cappella dedicata alla santa eponima.
La scena è arricchita dalla presenza di cherubini ed angeli musicanti che si scorgono intorno a Maria e al Salvatore fanciullo, mentre sulla destra compare la “co-protagonista” dell’episodio: S.Caterina d’Alessandria, ossia la fanciulla di stirpe regale (per tale motivo è ritratta con la corona ed abiti principeschi) che sta ricevendo da Gesù bambino l’anello nuziale, rievocazione di una delle visioni avute dalla santa prima del supplizio con la ruota dentata, simbolo della più nota delle torture da lei subite.

La Legenda aurea (l’antica fonte agiografica) racconta che, tra i numerosi tentativi di martirio subiti da S.Caterina in seguito al rifiuto di adorare gli idoli pagani in nome delle proprie credenze cristiane, le fu inflitto quello con la ruota dentata: ad esso i carnefici tentarono di sottoporre la fanciulla, ma ella fu salvata miracolosamente da un fulmine scagliato dal Signore che distrusse il terribile strumento di tortura.

Dal punto di vista dei caratteri più propriamente stilistici siamo dinanzi ad un’opera singolare, realizzata da un valente pittore attivo nel XVII secolo, in cui si evidenzia una cultura figurativa classicista manifestamente centroitaliana, con palesi ascendenze reniane e in maggior misura cantarinesche e guercinesche, ossia tutti gli stilemi che tradiscono contatti diretti con la più edotta cultura figurativa bolognese del Seicento; dunque si tratta di un lessico pittorico elegante, rinnovato ed arricchito dagli evidenti contatti con la pittura felsinea, come rivelano le particolari accattivanti fisionomie, la cromia morbida e accalorata ed il pacato classicismo delle figure: sono questi caratteri dell’opera in oggetto a mostrarci che siamo in presenza di un dipinto decisamente gradevole, eseguito da un valente artista attivo nelle Marche ed in Emilia durante il pieno Seicento; si tratta quindi di una cultura eclettica in cui non mancano anche caratteri pittorici che evocano suggestioni correggesche, evidenti soprattutto nelle forme tornite dei personaggi raffigurati e nelle calde tonalità dei colori.

Per tali ragioni ritengo sia possibile restituire questa Sposalizio mistico di S.Caterina al pittore Giovanni Battista Venanzi (Pesaro, 1627-1705), artista marchigiano di nascita, allievo degli evocati Guido Reni, Simone Cantarini e parimenti di uno dei principali epigoni del Guercino, Benedetto Gennari.
Per avere conferma dell’autografia del quadro si confronti pertanto la tela in esame con altri dipinti del Venanzi, ad esempio il S.Antonio da Padova che adora il Bambino (Parma, chiesa di S.Cristina), lo Sposalizio della Vergine (Parma, Pinacoteca Nazionale) o il pendant con la Lavanda dei piedi e la Maddalena ai piedi di Gesù (Pesaro, Musei Civici; si veda C.Giardini-E.Negro-M.Pirondini, Dipinti e disegni della Pinacoteca Civica di Pesaro, Modena, 1993, p.210, nn.250a-250b): in tutte queste tele, parimenti alla nostra, affiora infatti una pittura meticolosa, dalle forme tenere e seducenti, tipica delle migliori opere eseguite dal Venanzi; la certezza dell’attribuzione avanzata è confermata poi anche dalla firma e dalla data tracciate in lettere corsive e leggibili sulla tela in basso a destra (“Joannes Venantius/ pisauro/F./ 1686”), rendendo ancora più rara e pregevole l’opera in esame e testimoniando contemporaneamente – come si deduce dalla scritta “pisauro”, ovvero di Pesaro – che essa fu realizzata fuori dalla città natale dell’autore; cosicché, considerata l’importanza del ritrovamento, è mia intenzione renderla nota in una futura pubblicazione sulla pittura marchigiana.

Giovanni Battista Venanzi pesaro

Giovanni Battista Venanzi Sposalizio Mistico di Santa Caterina1

Giovanni Battista Venanzi Sposalizio Mistico di Santa Caterina2

foto prima del restauro:

Sposalizio mistico di S.Caterina

 

Le case d’asta del settore specifico fanno mediamente un 30% di venduto.
La merce non venduta (70%) rimane inevitabilmente indicizzata con foto,descrizione e prezzo su tutti i siti specialistici. Pertanto l’oggetto rimane “bruciato” sul mercato per moltissimi anni con un pregiudizio negativo legato a tale pubblicazione.
I tempi per l’inserimento in asta e liquidazione sono sempre molto lenti.
Gognabros offre un servizio molto più performante.
Avvio immediato della procedura di perizia gratuita, acquisto o affido.
In caso di affido i tempi per la gestione e vendita si estendono al massimo in 2 settimane.
La gestione delle opere in affido è totalmente gratuita, professionale, tempestiva e assicurata.
Gognabros propone direttamente la merce alla migliore clientela nazionale e internazionale senza passare da alcun sito on line. Le opere vengono proposte individualmente ad ogni cliente.
Le informazioni commerciali rimangono totalmente riservate, in caso di invenduto non è pregiudicata la vendibilità futura dell’oggetto, che rimane “vergine” sul mercato.
La percentuale di venduto di Gognabros è oltre il 95%.
Gognabros, su vostro incarico, esegue: ricerca, acquisto gestione ecommercializzazione di opere d’arte internazionali a fini speculativi o culturali.
Il rendimento e la soddisfazione che ne consegono non hanno paragoni con qualsiasi altro tipo di investimento.


antiquariato gognasrl

GOGNABROS si occupa di restauro e commercio tradizionale di antiquariato dal 1959.

Dal 1998 ha come attività prevalente il commercio elettronico di antiquariato.

La tradizione antiquaria familiare e l’adattamento ai nuovi sistemi di vendita, sono le basi sulle quali i fratelli Guido e Gabriele Gogna hanno ideato il sito di vendite on line WWW.GOGNABROS.IT.

La sede principale si trova a Tortona (AL) nel nord-ovest Italiano.

Una fitta rete di raccoglitori ed il nome conosciuto a livello nazionale, ci permettono di acquistare quotidianamente antiquariato e arredi di alta qualità prodotti in Italia, antichi e moderni.

Personale e magazzini sono adeguati al commercio Internazionale.

Ogni opera o articolo è on-line completo di descrizione, misure, prezzi e aggiornamenti quotidiani.

Imballo e spedizione per ogni articolo sono possibili in tutto il mondo.

Per i commercianti stranieri offriamo deposito gratuito della merce prenotata fino al raggiungimento del volume desiderato.

Tra i nostri servizi la possibilità di definire condizioni personalizzate.
sito online antichita

Presso la nostra sede è disponibile una biblioteca che vanta 3300 volumi rari, tra monografie e libri d’arte.

Vi invitiamo a consultare gratuitamente tutti i nostri testi per le vostre ricerche.


biblioteca libri rari

Siamo promotori della produzione antiquaria italiana; utilizzando come canale principale di vendita il nostro sito www.gognabros.it raggiungiamo clienti in ogni parte del mondo.

Forniamo certificazioni artistiche e certificazioni scientifiche avvalendoci dei migliori esperti internazionali.

Grande visibilità è giunta anche dalle vendite eBay, con il nome di “gognasrl” siamo stati certificati dalla piattaforma ebay.it, per due anni consecutivi, numero uno in Italia per fatturato e per oggetti venduti nella categoria arte e antiquariato.

Più di 14000 clienti diversi nel mondo.

60 mila aste pubblicate con un feedback positivo al 100%

La profonda conoscenza del mercato e l’abituale collaborazione con i maggiori mercanti italiani ci permette di reperire, in qualità e quantità, opere italiane assecondando rapidamente anche il collezionista più esigente.


antiquariato bugatti

Cercate i nostri articoli pubblicati quotidianamente su www.gognabros.it

Parte di essi, in alternativa, sono proposti tramite Ebay con asta senza riserva a partire da 1€..

Seguiteci! Farete affari d’oro….

 

antiquariato antichita aste

Compro Giovanni Battista Venanzi perizia gratuita, offerta immediata gratis.

Stima Giovanni Battista Venanzi valutazione gratuita, perizia.
Prezzo Giovanni Battista Venanzi , prezzi di mercato.
Quanto vale Giovanni Battista Venanzi? , quanto costa Giovanni Battista Venanzi?
Invia le tue foto di Giovanni Battista Venanzi a info@gognasrl.it prezzo on-line gratis.
Gognabros acquista, compra, vende Giovanni Battista Venanzi pagamento contante.
Servizio di affidamento, certificazione scientifica, certificazione artistica,
expertise, deposito, gestione, vendita, investimento per Giovanni Battista Venanzi.
Contatta Gognabros anche su whatsapp per una consulenza gratuita immediata per Giovanni Battista Venanzi.
Gabriele Gogna +39 3495505531
Guido Gogna +39 3471341137