Tavolo scrittoio firmato e datato Giovanni Battista Gatti – 1878
Misure: 100 x 65 cm  – altezza 87 cm


Giovanni Battista Gatti (Faenza, 1816 – Roma, 1889). Straordinario ebanista e intarsiatore di fama europea, definito anche il Giove della Tarsia per l’eccellenza delle sue opere. Dopo una prima formazione a Faenza, si trasferisce a Firenze nell’atelier di Luigi Falcini, maestro specializzato nella produzione di intarsi lignei ispirati al Rinascimento. Infatti è soprattutto in Toscana (specialmente a Siena e a Firenze) che, a partire dagli anni Quaranta dell’Ottocento, si afferma il filone neorinascimentale, caratterizzato dall’uso di legni scuri (ebano, in particolare), decorati con intarsi di avorio, osso, madreperla e pietre colorate, su motivi decorativi ripresi da manufatti del Quattro e Cinquecento. Ritornato a Faenza, Gatti suscita l’interesse del cardinale Amat, che lo convince a trasferirsi con lui a Roma, dove i suoi mobili, cofanetti, scrittoi, arredi religiosi, specchi in ebano con tarsie di avorio e madreperla e inserti di pietre policrome, a volte firmati col volto di un gatto, ottengono un enorme successo. Ben presto acquisisce fama internazionale; espone a Parigi nel 1855, 1862 e 1878, a Londra nel 1862, a Dublino 1865, a Vienna 1873, vincendo numerosi premi e affascinando con il proprio virtuosismo ricchi e illustri collezionisti che si contendono le sue opere, come l’imperatore d’Austria, il Duca di Hamilton, l’industriale americano William Gilstrap. I suoi straordinari manufatti sono conservati in parte a Faenza, nel fondo della Pinacoteca e nel Museo Nazionale dell’Età neoclassica di Palazzo Milzetti, e all’estero in prestigiosi musei come il Victorian and Albert Museum di Londra, il Nelson-Atkins Museum di Kansas City, il Minneapolis Institute of Arts. Un suo tavolo, commemorativo delle nozze della Regina Vittoria e commissionato dalla Regina stessa, è conservato nella Osborne House sull’isola di Wight, un tempo residenza della Regina e oggi parte del RoyalCollectionTrust. Alcuni suoi preziosi pezzi sono stati battuti all’asta da case prestigiose come Sotheby’s e Bonhams. (mb49)

 

Perché vi sconsigliamo di mettere in asta Giovanni Battista Gatti?

Il venduto delle case d’asta d’antiquariato si aggira mediamente sul 30%:
la merce invenduta (70%) rimane inevitabilmente indicizzata su tutti i siti specialistici con foto, descrizione e prezzo, con un pregiudizio negativo e “bruciandosi” pertanto sul mercato.
Inoltre, i tempi per l’inserimento in asta e la liquidazione sono sempre molto lenti.

Perché affidare a Gogna Giovanni Battista Gatti?

Gogna offre un servizio molto più performante: avvio immediato della procedura di perizia gratuita, acquisto o affidamento antiquariato.

Tempi brevi: i tempi per la gestione e vendita si protraggono al massimo per 2 settimane.

Zero spese: la gestione delle opere in affido è totalmente gratuita, professionale, tempestiva e assicurata.
Privacy e vendibilità garantite: la merce viene proposta direttamente e individualmente alla migliore clientela nazionale e internazionale, senza passare da alcun sito online, e rimane “vergine” sul mercato.

La percentuale di venduto di Gogna è oltre il 95%.

Vuoi investire acquistando Giovanni Battista Gatti o in opere d’arte?

Gogna esegue ricerca, acquisto gestione e commercializzazione di opere d’arte internazionali a fini speculativi o culturali.
Il rendimento e la soddisfazione che ne conseguono non hanno paragoni con qualsiasi altro tipo di investimento.

Affidaci Giovanni Battista Gatti

Invia le tue foto di Giovanni Battista Gatti a info@gognasrl.it: prezzo online gratis.
Gogna acquista, compra, quota, vende Giovanni Battista Gatti pagamento contanti.
Servizio di affidamento, certificazione scientifica, certificazione artistica, expertise, deposito, gestione, quotazione, vendita, investimento per Giovanni Battista Gatti.

Contatta Gogna anche su WhatsApp per una consulenza gratuita immediata per Giovanni Battista Gatti.

Ogni giorno Gogna valuta decine di proposte d’acquisto sia di singoli pezzi che di gruppi, raccolte, collezioni e interi arredi: direttamente e con pagamento immediato, alle più alte valutazioni di mercato.

Massima celerità / Migliaia di clienti soddisfatti in Italia e all’estero

> Gogna Compra Giovanni Battista Gatti, offerta immediata.

> Stima Giovanni Battista Gatti valutazione gratuita, perizia.
> Prezzo Giovanni Battista Gatti, prezzi di mercato, quotazioni.
> Quanto vale Giovanni Battista Gatti? Quanto costa Giovanni Battista Gatti?
Contattaci!

Chi è Gogna Bros

INVESTIMENTI SICURI PER CHI VENDE E COMPRA ANTICHITÀ

Professionisti del settore Antiquariato e Restauro dal 1959, Gogna tratta con estrema passione e competenza oggetti antichi e opere d’arte di alto pregio, in Italia e nel mondo, guidando appassionati, collezionisti e investitori alla scoperta della storia e del reale valore di ogni singolo pezzo.
La profonda conoscenza della storia dell’arte e del mercato antiquario e la solida collaborazione con i maggiori mercanti italiani ci permettono di soddisfare anche il collezionista più esigente, trovando per ognuno, sempre, la migliore opportunità di investimento.
Grazie a una fitta rete di raccoglitori e alla notorietà a livello nazionale, le nostre collezioni sono costantemente aggiornate e in crescita, con acquisti quotidiani di antiquariato e arredi di alta qualità, anche su richiesta.
Disponiamo di personale e magazzini adatti al commercio internazionale e garantiamo imballo e spedizione in tutto il mondo.

image

Tuteliamo i Vostri acquisti e investimenti

Gogna fornisce certificazioni artistiche e scientifiche* in collaborazione con i migliori periti internazionali *in conformità alla legge n° 1062 del 20/11/1971

image

Risorse per il sapere

Presso la nostra sede è disponibile una biblioteca con 3300 volumi rari tra monografie e libri d’arte, che potrete consultare liberamente per le vostre ricerche.

Fratelli Gogna Antiquariato
Fratelli Gogna Antiquariato Sede

Più di 12000 clienti unici in tutto il mondo

 

Feedback positivo al 100% su 60 mila aste