Il Canaletto

Regata sul Canal Grande, (National Gallery Londra)

Antonio Canal, detto Canaletto,  (Venezia, 1697 – 1768) Pittore e incisore, caposcuola dei vedutisti veneti del Settecento. La sua formazione avviene inizialmente dal padre, scenografo e decoratore, dove apprende la pittura rococò e la prospettiva, che servivano per creare i fondali del teatro. Nel 1718/19 si reca a Roma, insieme al padre e al fratello, per realizzare le scene di due drammi teatrali di Alessandro Scarlatti. A Roma, influenzato dalle opere dei vedutisti e in particolare dal Vanvitelli, si dedica alla pittura di paesaggio. Rientrato a Venezia crea uno suo stile personale: abbandona lo stile del padre e inizia la sua carriera come vedutista. Egli inizia così a dipingere Venezia nei punti più importanti ma anche piccoli scorci di vie, di ponti e di canali, con una resa “fotografica” dove la luce, grazie all’utilizzo del bianco e degli ocra, rende nitidi i dettagli della composizione. Le prime opere importanti risalgono nei primi del Settecento, esattamente, il Canal Grande verso il ponte di Rialto e il Bacino di San Marco dalla Giudecca. Queste opere faranno parte della collezione dei reali del Liechtenstein. Grazie alla sua abilità pittorica e alla sua tecnica, nel giro di pochi anni, il Canaletto, diventa uno dei pittori più affermati di Venezia e, per i suoi dipinti che descrivono le feste della Repubblica dando un’immagine del lusso e dello splendore delle celebrazioni della Serenissima, le committenze cominciano ad aumentare. Il Canaletto, infatti, viene notato e ammirato dai giovani dell’aristocrazia britannica che svolgevano il loro Grand Tour a Venezia, tappa preferita. Joseph Smith, console britannico a Venezia tra il 1744 /60, inizialmente uno dei suoi facoltosi committenti, successivamente, il principale intermediario tra il Canaletto e i collezionisti inglesi. Nel 1746 si trasferisce a Londra dove avrà nuovi committenti come il principe boemo Johann Georg Christian von Lobkowitz e il nobile inglese Hugh Percy. Nel1756 rientra definitivamente a Venezia, dove continua il suo “lavoro di vedutista”. Nel 1763 viene nominato membro d’onore all’Accademia. 

Come riconoscere un dipinto di
Canaletto?

Dal punto di vista tecnico usava due espedienti per realizzare le sue opere: manteneva fermo il punto di vista e disegnava due o più prospettive. I dipinti di Canaletto sono, dunque, il risultato della composizione di diverse prospettive. in questo modo l’osservatore non riesce a percepire il vero punto ma viene ingannato dalla rappresentazione prospettica della veduta. Tuttavia, l’elemento più importante nel suo lavoro era dato dall’uso della camera ottica, una scatola di legno con una lente e uno specchio che rifletteva l’immagine su una superficie in cui l’artista poneva un foglio per tracciare l’immagine proiettata.  Altra tecnica utilizzata dal Canaletto è il giusto contrasto di luci ed ombre fedeli alla realtà ed anche un’attenzione precisa nei dettagli, come ad esempio la descrizione dell’atmosfera lagunare, umida e palpabile.

Hai un quadro di Canaletto?
Pensi di possedere una sua opera o l’opera di un pittore paesaggista del Grand Tour?

Affidati a Gabriele Gogna Dal 1959 operiamo in tutta Italia. (CHI SIAMO)
CONTATTACI SUBITO SU WHATSAPP AL 3495505531 INVIACI FOTO E POI CHIAMACI.

VUOI ACQUISTARE?

O avere maggiori info su quest’opera?

COMPRALO SUBITO

Prenota via mail: info@gognasrl.it
Conferma telefonicamente h24 | WhatsApp
Gabriele Gogna: +39 3495505531 | WhatsApp

VEDI L'OPERA DAL VIVO

Via Euripide angolo via Eschilo Milano
(zona City-Life)
fissa un appuntamento, sarai nostro gradito ospite

RICHIEDI MAGGIORI DETTAGLI

Maggiori informazioni tecniche
Ulteriori dettagli fotografici

PERCHÈ ACQUISTARE DA NOI

Professionisti del settore Antiquariato e Restauro dal 1959, Gogna tratta con passione e competenza oggetti antichi e opere d’arte, in Italia e nel mondo, guidando appassionati, collezionisti ed investitori.

  • La ricerca costante di opere inedite,
  • la conoscenza della storia dell’arte,
  • un report condition approfondito ed affidabile,
  • la stretta collaborazione con i migliori restauratori,
  • l’attenta analisi dell’evoluzione del gusto e del mercato

sono gli elementi della “ricetta” che Gogna utilizza per soddisfare i collezionisti più esigenti.

Approfondimenti:
Consulenza
| Contatti | Spedizioni | Pagamenti |Deposito

VUOI VENDERE?

O valutare gratis un'opera simile a questa?

VENDITA

Perché vendere Canaletto da noi?

Pagamento immediato
Logistica sempre a nostro carico
Acquisti e ritiri ovunque
Valutazione gratuita (anche se non compriamo)
Stima e offerta senza impegno.

AFFIDAMENTO

Perché dare in affidamento Canaletto a noi?


Nessuna spesa: perizie e studi gratuiti / trasporti e logistica a nostro carico
Tempi brevi: affidamenti personalizzati anche di pochi giorni
Gestione mirata: affidamenti rivolto direttamente ai nostri collezionisti
Privacy: pubblicazione on line solo su richiesta, trattamento dei dati riservato
Invenduto: accettiamo in affido opere ritenute vendibili al 90% tramite i nostri canali

ASTA

Perché mettere in Asta Canaletto da noi?

Zero Commissioni: nessuna commissione sulla vendita
Premio di vendita: 5% di premio per il venditore oltre al risultato d’asta
Pagamento anticipato: possibilità di pagamento in anticipo (prima dell’asta) fino all’80% della base
Garanzia di vendita: la base d’asta può essere anche la nostra proposta di acquisto
Tempi brevi: l’asta del tuo oggetto può essere organizzata in pochi giorni
Visibilità: la promozione dell’asta è indicizzata su tutti i motori di ricerca del settore
Privacy: eventuali invenduti NON sono resi pubblici

Approfondimenti:
Cosa acquistiamo e cosa no
| Invia foto | Valutazioni | Perizie | Eredità

Gabriele Gogna

INVESTIMENTI SICURI PER CHI VENDE E COMPRA ANTICHITÀ

Professionisti del settore Antiquariato e Restauro dal 1959, Gogna tratta con passione e competenza oggetti antichi e opere d’arte, in Italia e nel mondo. Collezionisti e investitori sono guidati da Gabriele Gogna alla scoperta dei segreti e del reale valore di ogni singola opera.

  • La ricerca costante di opere inedite,
  • la conoscenza della storia dell’arte,
  • un report condition approfondito ed affidabile,
  • la stretta collaborazione con i migliori restauratori,
  • l’attenta analisi dell’evoluzione del gusto e del mercato,

sono gli elementi della “ricetta” che Gogna utilizza per soddisfare i collezionisti più esigenti.

Nel 2018 è nato il progetto culturale coordinato dall’Associazione Euripide 7 con il preciso obbiettivo di coordinare mostre, performance art, presentazioni, esposizioni, sfilate, eventi e aste benefiche. Cultura, Filantropia, Mecenatismo e Beneficenza, sotto il segno dell’Arte coinvolgono appassionati da tutto il mondo.

Compro Canaletto, perizia gratuita, offerta immediata gratis. Stima Canaletto valutazione gratuita, perizia. Prezzo Canaletto, prezzi di mercato, quotazioni. Quanto vale Canaletto? Quanto costa Canaletto?

Invia le tue foto di Canaletto a info@gognasrl.it prezzo on-line gratis.
Gogna acquisto, compro, quotazione, vendo Canaletto pagamento contante.

Servizio di affidamento, certificazione scientifica, certificazione artistica, expertise, deposito, gestione, perizie, vendita, investimento per Canaletto.

Contatta Gogna anche su whatsapp per una consulenza gratuita immediata per Canaletto ..

Gabriele Gogna +39 3495505531